Aeroporti di Puglia supera il tetto dei 9 milioni di passeggeri

Aeroporti di Puglia supera il tetto dei 9 milioni di passeggeri
04 Dicembre 07:18 2023 Stampa questo articolo

Traguardo eccezionale per gli aeroporti pugliesi che prima della fine dell’anno arrivano a registrare 9.074.367 passeggeri atterrati e decollati dagli aeroporti di Bari, Brindisi e Foggia.

Una buona parte del contributo a questa sorprendente grande crescita del traffico passeggeri è stata data dal traffico di linea internazionale che con 3.812.672 passeggeri su Bari e Brindisi ha fatto registrare un +19% rispetto al periodo gennaio- novembre del 2022. Nel dettaglio, Bari si è attestata a 6.037.884 passeggeri (+4,7%), Brindisi a 2.991347 passeggeri (+3,8%) e Foggia a 45.136 passeggeri.

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile, per il quale «Oggi festeggiamo un risultato straordinario in linea con quelli che erano i nostri obiettivi; un risultato centrato nonostante i fattori esterni che stanno condizionando in maniera decisa il nostro settore. Aver raggiunto e superato con largo anticipo questo traguardo, governando con intelligenza e serenità le tante difficoltà, senza mai mettere a rischio il mantenimento dei livelli occupazionali, anzi continuando con decisione da un lato sul programma di assunzioni e formazione e a procedere in maniera equilibrata il piano degli investimenti e degli interventi di ammodernamento e qualificazione di tutti i nostri aeroporti, è segno di grande efficienza e capacità di tutta la struttura».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore