Marconi, il cda approva la relazione finanziaria semestrale 2022

Marconi, il cda approva la relazione finanziaria semestrale 2022
06 Settembre 12:41 2022 Stampa questo articolo

Il consiglio di amministrazione dell’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna ha approvato la relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2022. A luglio e agosto lo scalo ha avuto un aumento del traffico passeggeri sul 2019 del +3,6% e +4,6%.

Dalla relazione, sono emersi risultati in forte crescita grazie anche al contributo significativo del Fondo di compensazione per danni da Covid-19 (legge di bilancio 2021).

Quanto ai ricavi consolidati questi ammontano a 67,4 milioni di euro: +277,1% rispetto al 2021 e +14,4% sul 2019. Al netto del Fondo di compensazione danni Covid di 21,1 milioni, i ricavi del semestre si attestano sui 46,3 milioni di euro.

«I primi sei mesi del 2022 sono stati caratterizzati dalla significativa ripresa del traffico aereo a partire dall’inizio del periodo estivo, tale da far raggiungere allo scalo diversi record storici – ha dichiarato Nazareno Ventola, amministratore delegato e direttore generale dell’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna – Ciò fa sicuramente ben sperare nell’ottica di una piena ripresa del traffico aereo ai livelli pre-Covid, anche se nuovi fattori, su tutti l’incertezza geopolitica e i rischi di recessione causati dalla guerra di aggressione della Russia all’Ucraina, nonché i timori per il diffondersi di nuove e più contagiose varianti del Covid nei prossimi mesi, costringono alla prudenza».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore