Shopping Tourism, il forum torna a Milano il 23 febbraio

Shopping Tourism, il forum torna a Milano il 23 febbraio
12 Febbraio 11:02 2024 Stampa questo articolo

Mancano pochi giorni alla 7ª edizione di “Shopping Tourism – il forum italiano“, l’appuntamento di riferimento in Italia sullo shopping tourism, ideato e organizzato da Risposte Turismo in partnership con Enit.

Il forum si terrà venerdì 23 febbraio presso il centro congressi della sede di Confcommercio Milano (Palazzo Castiglioni) e torna nel capoluogo lombardo dopo cinque anni. Sarà, ancora una volta, occasione di incontro, dibattito e business networking per gli operatori interessati a conoscere dinamiche, opportunità di business e prospettive future di un fenomeno turistico che vede nell’Italia una destinazione dalle grandi potenzialità per i turisti desiderosi di trascorrere vacanze all’insegna dello shopping. Ad oggi, sono oltre 100 gli operatori del turismo e del retail accreditati e provenienti da nord a sud del paese.

«La scelta di riportare a Milano “Shopping Tourism – il forum italiano”  è stata naturale perché la città è da sempre in testa, nell’immaginario collettivo e nelle scelte effettive, alla classifica delle mete ideali per una vacanza all’insegna dello shopping – – osserva Francesco di Cesare, presidente Risposte Turismo – L’edizione di quest’anno assume poi una particolare importanza perché si svolge all’interno della settimana della moda, un appuntamento che accende i riflettori su un tassello fondamentale del Made in Italy e dell’offerta commerciale del Paese. Come Risposte Turismo, crediamo che il binomio shopping tourism/Milano rappresenti per la città anche una sfida, visto che molte altre location, in Italia, in Europa e non solo, stanno mettendo questo fenomeno al centro dei propri progetti ed investimenti. La concorrenza tra territori, quindi, non potrà che crescere, e questo potrebbe rappresentare un significativo stimolo a fare meglio, portando a un vantaggio complessivo per l’intero Paese».

IL PROGRAMMA DEL FORUM

Ricco come sempre il programma di “Shopping Tourism – il forum italiano” 2024, che prevede otto appuntamenti tra presentazioni e tavole rotonde a cui parteciperanno oltre 30 relatori in rappresentanza del mondo del turismo, del retail e del sistema moda.

Momento clou dell’evento sarà la presentazione della nuova edizione di Shopping Tourism Italian Monitor, il report di ricerca di Risposte Turismo che, dal 2016, offre informazioni aggiornate, risultati di indagini ad hoc, esami di casi di studio e ricognizioni di esperienze italiane ed estere di particolare interesse sul fenomeno dello shopping tourism.

Shopping Tourism proseguirà con la tavola rotonda di apertura: “La moda Made In Italy come traino per lo shopping tourism”, un momento di confronto e dibattito sulla centralità degli articoli di moda realizzati nel nostro Paese nelle scelte di acquisto dello shopping tourist estero che sceglie l’Italia come meta delle proprie vacanze.

A seguire, il focus si sposterà sui luoghi dello shopping con la tavola rotonda “Un punto fermo per lo shopping tourism: gli Outlet”. Un approfondimento dovuto visto che il nostro paese è  il secondo in Europa dopo il Regno Unito per numero di outlet (27) e per superficie commerciale (748.000 mq, +130.000 mq tra il 2011 e il 2024), si confronteranno sulle possibili strategie e azioni per intercettare e soddisfare le esigenze della domanda dei turisti dello shopping.

Altri momenti di confronto saranno i forum “Le vie dello shopping: attrattori turistici sempre più forti”, e “Le città accolgono i turisti dello shopping”, dove i rappresentanti di alcune città italiane si confronteranno sugli impegni e le azioni volte ad aumentare la capacità di attrazione e soddisfazione dei turisti dello shopping. A completare il programma  il focus sullo “Shopping all’aria aperta”, con la presentazione di due casi: i mercatini di Natale di Bolzano, da anni tra i principali eventi turistici del nord Italia durante le festività natalizie, e i mercati cittadini, da sempre elemento caratterizzante l’offerta commerciale di tantissime città italiane; e la tavola rotonda  “Tecnologia e creatività per gli shopping tourist”, nella quale si passeranno in rassegna alcuni degli strumenti che arricchiscono l’attività di shopping rendendola al contempo più divertente, e la domanda turistica emiratina, a cui sarà dedicata una presentazione di dati con discussione a seguire.

L'Autore