Colosseo, slitta al 1° novembre l’aumento del prezzo del biglietto

Colosseo, slitta al 1° novembre l’aumento del prezzo del biglietto
13 Marzo 14:15 2019 Stampa questo articolo

Inizialmente previsto per il 1° luglio, l’aumento del biglietto d’ingresso al Colosseo, che passerà da 12 a 16 euro, è slittato al 1° novembre.

Una proroga, questa, accolta con favore dalla commissione incoming di Fiavet Lazio, che ha ribadito l’importanza di un dialogo continuo e costruttivo con il Parco Archeologico: «Siamo felici di avere trovato finalmente un interlocutore pronto ad ascoltare noi operatori turistici. Siamo convinti che l’aumento del costo del biglietto possa portare dei benefici notevoli al Colosseo e a tutto il turismo romano in generale. Programmazione e confronto restano però i temi principali su cui basare il lavoro futuro».

«Ancora una volta – prosegue Fiavet Lazio – è l’unione delle forze ad avere avuto la meglio su borocrazia e individualismi. Dopo i malumori legati al Piano Pullman, possiamo dire che questa volta a Roma hanno vinto gli agenti di viaggi».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore