Maxi sciopero Copa: disagi sui voli internazionali

Maxi sciopero Copa: disagi sui voli internazionali
25 Gennaio 10:50 2023 Stampa questo articolo

Da Panama si prepara un maxi sciopero dei piloti di Copa Airlines per il prossimo 2 febbraio che avrebbe delle ripercussioni importanti anche sui voli internazionali da e per l’Europa.

Poche ore fa l’Unpac (Unión Panameña de Aviadores Comerciales), sindacato del Paese centroamericano che rappresenta ben 1.200 piloti della compagnia aerea, ha annunciato una grande mobilitazione a partire proprio dal mese di febbraio a causa del mancato accordo sul rinnovo dei contratti collettivi per il quadriennio 2022-2026. Se non verrà trovata una soluzione entro la prossima settimana, quindi, la quasi totalità della flotta di Copa Airlines rischia di rimanere a terra.

La compagnia aerea di bandiera di Panama vola verso 77 destinazioni in 32 Paesi tra Nord, Centro, Sudamerica e Caraibi per un totale di oltre 1.100 voli settimanali e fa parte dell’alleanza globale Star Alliance. Il 95% dei voli che partono dall’aeroporto internazionale di Tocumen – chiamato hub delle Americhe perché connette il Nord e il Sud del continente – sono operati da Copa.

Inoltre, la compagnia ha numerosi accordi di codeshare anche con le più importanti compagnie legacy europee – da Lufthansa e Air France-Klm fino a Iberia, Turkish e Air Europa – che permette ai viaggiatori europei di raggiungere con unico check in e biglietto le destinazioni secondarie in tutto il continente americano, passando per Panama. Uno stop totale delle operazioni di Copa, quindi, avrebbe importanti ripercussioni sugli operativi delle maggiori compagnie legacy europee.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore. Specializzato in trasporto aereo, network di agenzie di viaggi, tecnologia, estero, economia e fiere internazionali.

Guarda altri articoli