Fs, treni ad alta velocità per Fiumicino da Napoli e Firenze

Fs, treni ad alta velocità per Fiumicino da Napoli e Firenze
13 Luglio 08:50 2022 Stampa questo articolo

Sono stati avviati i nuovi collegamenti diretti dell’alta velocità di Trenitalia tra l’aeroporto di Roma Fiumicino e le stazioni di Napoli Centrale, Napoli Afragola e Firenze Santa Maria Novella. In linea con la strategia di sviluppo dell’intermodalità, i nuovi servizi rappresentano il primo risultato concreto dell’accordo sulla mobilità sostenibile sottoscritto il 17 marzo da Luigi Ferraris, amministratore delegato di Fs Italiane, e Marco Troncone, ad di Aeroporti di Roma, che punta anche a rendere disponibile nel prossimo futuro il check-in passeggeri e bagagli, in coordinamento con Enac, direttamente nella stazione ferroviaria di partenza.

Nel dettaglio, l’offerta di Trenitalia da e per l’aeroporto di Fiumicino prevede dunque tre nuovi collegamenti Frecciarossa, due da e per Napoli e uno in partenza da Firenze Santa Maria Novella, che si aggiungono alle Frecce da e per Venezia, Padova, Bologna, Firenze e Roma, ai Leonardo Express diretti fra Fiumicino e Roma Termini e ai numerosi collegamenti regionali della linea FL1 Fiumicino Aeroporto-Roma-Orte.

Gli orari sono stati studiati da Trenitalia e Aeroporti di Roma per individuare la migliore integrazione fra i treni alta velocità e i voli intercontinentali in arrivo e in partenza dal primo polo aeroportuale italiano a favore di una maggiore integrazione fra treno e aereo e con lo scopo di consolidare il ruolo di smart hub dell’aeroporto Leonardo da Vinci.

Con questi collegamenti il passeggero potrà trovarsi a New York nel primo pomeriggio partendo la mattina presto da Napoli o da Firenze garantendo una migliore unione fra mezzi di trasporto collettivi e condivisi, obiettivo al centro delle attività del Polo Passeggeri del Gruppo Fs che mette insieme tutte le società di trasporto del Gruppo.

Il tavolo di lavoro tra Fs Italiane e Aeroporti di Roma proseguirà e si arricchirà di accordi commerciali con le compagnie aeree che operano a Fiumicino per integrare i reciproci sistemi di vendita e distribuzione con la possibilità di effettuare le operazioni di check-in passeggeri e bagagli direttamente nelle principali stazioni ferroviarie collegate con l’aeroporto Leonardo da Vinci.

L'Autore