Intelligenza artificiale, ora Travel Compositor lancia Ai Trips

Intelligenza artificiale, ora Travel Compositor lancia Ai Trips
16 Giugno 10:16 2023 Stampa questo articolo

La B2B tech provider Travel Compositor ha lanciato Ai Trips, un innovativo booking engine alimentato dall’intelligenza artificiale di ultimissima generazione capace di consentire la prenotazione – digitale – di un pacchetto di viaggio con annesse experience sul posto in un unico ambiente e processo.

Il booking engine – disponibile da metà luglio – è stato presentato nel corso di un evento a Cancún, in Messico: “tutto è nato dalla domanda di un utente che avrebbe voluto vivere un’esperienza sulla Route 66 tra Chicago e Los Angeles”, si legge in una nota di Travel Compositor parte di Travel Soft, e tra l’altro partner di Volonline, che ha appena annunciato un nuovo tool in stile ChatGpt per le agenzie di viaggi.

La nuova soluzione del tech provider – che fornisce sia le agenzie che i tour operator – continuerà chiaramente a evolversi e sarà addestrata grazie ai dati in archivio e alle preferenze e ai feedback degli utenti.

«Siamo entusiasti di introdurre Ai Trips sul mercato. Con questa piattaforma abbiamo fatto un passo in avanti significativo per gli agenti di viaggi e i professionisti del travel. Non solo facciamo risparmiare loro tempo e fatica, questo vale anche per i viaggiatori stessi, ma forniamo esperienze personalizzate che si adattano meglio anche al budget», ha dichiarato Manuel Aragonés, ceo of Travel Compositor.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore