Mappamondo in Bahrain con due fam trip e venti agenzie

Mappamondo in Bahrain con due fam trip e venti agenzie
07 Ottobre 07:00 2022 Stampa questo articolo

Si sono da poco conclusi i due fam trip organizzati da Mappamondo e che hanno visto come protagoniste venti agenzie di viaggi partner, con un educational che le ha portate alla scoperta del Bahrain.

Grazie alla collaborazione con Gulf Air, la compagnia di bandiera che, dallo scorso giugno, è tornata operativa in Italia con voli diretti da Roma e Milano, il Bahrain Tourism & Exhibitions Authority e gli agenti di viaggi hanno avuto l’opportunità unica di conoscere e vivere personalmente le bellezze e le peculiarità di questa nuova frontiera del turismo, una destinazione emergente ancora oggi sconosciuta ai molti, ma ricca di secoli di storia e abitata da un popolo amichevole.

Durante il ricco programma di viaggio, gli agenti hanno avuto momenti di lavoro con la visita di alcune strutture ricettive scelte e commercializzate da Mappamondo, alternati a escursioni, relax e divertimento proprio per poter vivere e toccare con mano tutti gli aspetti di questo straordinario Paese.

«Il Bahrain – commenta Andrea Mele, ceo Mappamondo –  è certamente un nuova meta e quindi una nuova opportunità per il turista italiano che ha già viaggiato nei Paesi del Golfo e che, a sole 5 ore di volo, può godersi il caldo d’inverno, in una piccola nazione bella e ospitale, ricca di cultura e tradizione,  a prezzi molto competitivi».

Fino ad aprile 2023, la programmazione Mappamondo prevede il Bahrain come meta ideale per un long weekend con quote a partire da 760 euro tutto incluso.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore