Voli Roma-Milano, tamponi per tutti i passeggeri

Voli Roma-Milano, tamponi per tutti i passeggeri
31 Agosto 13:32 2020 Stampa questo articolo

“Grazie a una preziosa ed encomiabile collaborazione tra Adr (Aeroporti di Roma), Regione Lazio e Spallanzani, potremmo avviare nei prossimi giorni a Fiumicino la prima concreta sperimentazione del modello un biglietto un tampone sulla tratta Roma-Milano”.

A spiegarlo all’Adnkronos Salute è stato Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Inmi Spallanzani di Roma, illustrando quella che può essere considerata la prova generale di uno schema che, se funzionerà, potrebbe essere applicato anche su tratte più ampie e per i voli a lunga percorrenza. In questo modo, ha aggiunto Vaia,  si potrebbe attuare ‘”una prevenzione a monte” contro il rischio che il Covid-19 viaggi insieme a chi sale su un aereo.

“Siamo sulla strada giusta. Intervenire a monte delle problematiche è la misura corretta”, ha concluso il direttore dell’ospedale romano sottolineando come il tampone rapido verrebbe eseguito a Fiumicino “sia all’imbarco, a tutti, che allo sbarco, magari a campione”.  Se, invece, saranno attuati i protocolli di reciprocità, “una volta che questi entreranno a regime il tampone potrà essere fatto soltanto all’imbarco”.

L’obiettivo, infatti, è “che nessuno si imbarchi se non è stato fatto il tampone” nello scalo di partenza.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore