Aci Europe sceglie i migliori aeroporti: premiati Fiumicino e Palermo

Aci Europe sceglie i migliori aeroporti: premiati Fiumicino e Palermo
27 Ottobre 15:21 2021 Stampa questo articolo

L’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo è stato premiato da Aci Europe – nell’ambito dei tradizionali Awards annuali per le eccellenze aeroportuali – quale miglior aeroporto europeo nella categoria fino a 10 milioni di passeggeri per  le sue alte credenziali di sostenibilità, con il raggiungimento del livello 2 di riduzione dell’accreditamento del carbonio aeroportuale, nonché l’introduzione di progetti orientati alla sostenibilità tra cui un’estensione del parcheggio ecosostenibile, un progetto di riserva naturale, uno schema per riutilizzare le acque reflue ed elettrificare Gpu e veicoli. I giudici hanno anche sottolineato l’eccellente leadership dell’aeroporto durante la pandemia. L’aeroporto di Palermo ha fornito gratuitamente a dipendenti e passeggeri strutture per il test Covid e ha instaurato un dialogo aperto e un supporto per le parti interessate dell’aeroporto.

Altro importante riconoscimento per uno scalo italiano è andato all’aeroporto di Roma-Fiumicino che ha vinto il Digital Trasformation Award: la giuria di Aci Europe ha riconosciuto l’attenzione  di AdR , la società di gestione dello scalo della capitale, all’innovazione e alle soluzioni digitali è diventata parte integrante del dna dell’operatore aeroportuale italiano. In particolare, la giuria ha apprezzato l’investimento dell’aeroporto nel nuovissimo Airport Operations Center, inaugurato all’inizio di quest’anno e dotato delle più avanzate dotazioni tecnologiche per migliorare e semplificare le operazioni aeroportuali.

Tra gli altri scali premiati da Aci Europe figurano l’aeroporto internazionale di Cluj Avram Iancu in Romania (categoria aeroporti fino a 5 milioni di pax) per la salvaguardia dei posti di lavoro durante la crisi Covid-19, con misure significative adottate per riadattare la forza lavoro alle condizioni della pandemia.

Mentre nella categoria “10-15 milioni di passeggeri” il premio è andato all’aeroporto internazionale di Vnukovo. L’aeroporto si è distinto per iniziative e innovazioni, in particolare i suoi continui investimenti nelle tecnologie digitali e contactless, comprese le nuove apparecchiature di sicurezza. I giudici hanno anche elogiato l’aeroporto per aver implementato importanti misure di sicurezza per limitare la diffusione del virus, nonché per il suo approccio attivo al coinvolgimento dei dipendenti che offre premi per la vaccinazione.

Vincitore della categoria “25-40 milioni di passeggeri” è stato l’aeroporto internazionale di Atene, per un piano di recupero concentrato sul miglioramento dell’esperienza di clienti e passeggeri attraverso l’attuazione del concetto greco di philoxenia o ospitalità, attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e la realtà virtuale misurando il coinvolgimento emotivo dei passeggeri, con un assistente virtuale e un tour virtuale in 3d dell’aeroporto.

Infine per la categoria di scali con più di 40 milioni di pax, il riconoscimento di Aci Europe quale miglior aeroporto europeo 2021 è andato a Iga – Istanbul Grand Airport. I giudici hanno definito Istanbul come “un aeroporto all’avanguardia che supporta operazioni efficienti e offre un servizio di alta qualità ai passeggeri e alle parti interessate dell’aeroporto”. Durante la pandemia, l’aeroporto ha sfruttato appieno le ultime tecnologie (contactless e biometria, gestione delle code, gestione dei flussi, ecc), per offrire la migliore sicurezza sanitaria ai propri passeggeri, ed è stato il primo aeroporto al mondo a garantire l’Aci Airport Health Accreditamento.

L'Autore