Disastro China Eastern, a bordo 132 persone

Disastro China Eastern, a bordo 132 persone
21 Marzo 14:30 2022 Stampa questo articolo

Primo grave disastro aereo del 2022. Un Boeing 737 di China Eastern con 132 persone a bordo – di cui nove membri dell’equipaggio – si è schiantato nella provincia meridionale del Guangxi, secondo quanto riferito dai media ufficiali cinesi.

L’aereo, partito da Kunming e diretto a Canton, avrebbe avuto un “incidente” cadendo in una zona montuosa coperta da foreste nella contea di Teng e provocando un vasto incendio. Le squadre di soccorso sono state subito inviate sul posto, tutti i passeggeri avrebbero perso la vita.

Il volo di China Eastern ha perso rapidamente velocità dopo le 6.20 Gmt (le 7.20 in Italia) e ha poi cominciato una discesa a picco. È quanto emerge dai dati del sito FlightRadar24 di tracking dei voli. L’aereo ha smesso di trasmettere i dati poco a sudovest della città cinese di Wuzhou, nella contea di Teng. Il velivolo era stato consegnato a China Eastern da Boeing a giugno del 2015 e volava da oltre 6 anni.

«Ho appreso con grande tristezza la notizia dello schianto sulle montagne del Guangxi del volo China Eastern 5735. Mentre sono in corso i soccorsi, desidero porgere a Lei, signor Presidente, e all’amico popolo cinese le più sentite condoglianze della Repubblica Italiana e le espressioni del sincero e partecipe cordoglio degli italiani tutti e mio personale». Questo il messaggio che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping.

Il Boeing 737 bimotore a corridoio singolo è uno degli aerei più diffusi al mondo per voli di corto e medio raggio. 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore