L’Enac chiede a Volotea un piano a tutela dei passeggeri

L’Enac chiede a Volotea un piano a tutela dei passeggeri
05 Giugno 15:12 2017 Stampa questo articolo

Un piano anti disservizi a tutela dei passeggeri, anche in vista dell’aumento di traffico durante il periodo estivo: è questa la richiesta esplicita avanzata dall’Enac alla compagnia aerea Volotea, dopo l’incontro nel quale i vertici dell’Ente nazionale dell’aviazione civile avevano tirato in ballo alcune criticità a danno dei passeggeri del vettore venute fuori a maggio scorso sulle tratte Napoli-Verona e Verona-Catania.

Al centro della discussione c’è stato principalmente il discorso legato alla riprotezione dei viaggiatori a seguito di ritardi prolungati e cancellazioni di voli, così come si è parlato anche delle informative agli utenti negli aeroporti in occasione di disservizi e del rispetto della Carta dei Diritti del Passeggero e dei relativi regolamenti comunitari.

Volotea, dal canto suo, ha confermato l’interesse alle operazioni nel nostro Paese e ha assicurato di porre in essere tutti gli sforzi in modo tale da continuare a garantire efficienza e sicurezza nei collegamenti – nel rispetto delle norme a tutela dei passeggeri – in un’ottica di miglioramento dei servizi e di ulteriore crescita del proprio network.

Il piano della compagnia spagnola sarà esaminato in una successiva riunione già convocata per il prossimo 26 giugno, nella sede centrale dell’Ente.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore